Costellazioni Familiari e Sistemiche

con

i Facilitatori della Città della Luce

professionisti disciplinati ai sensi della legge 4/2013

 

 

Riconoscendo ed onorando coloro che ci hanno preceduto,
attingiamo alla grande forza che proviene dal passato:
quando ogni relazione viene onorata il destino si rivela.
Amore, gratitudine e umiltà rendono il viaggio possibile,
la meta raggiungibile.

Umberto Carmignani

 

 

Le Costellazioni Familiari sono un metodo di presa di coscienza e risoluzione di una vasta gamma di problematiche che derivano dalla famiglia di origine e possono manifestarsi nella vita di ogni giorno sul piano del benessere individuale, delle relazioni interpersonali, del processo di autorealizzazione. 

Attraverso il metodo delle Costellazioni Familiari possiamo infatti prendere coscienza di ingiustizie, esclusioni, privazioni  vissute dai nostri antenati la cui memoria dolorosa potrebbe essere arrivata fino a noi e inficiare in qualche misura la nostra vita.

Non è detto che questo sia semplice: molto spesso quello che viene rappresentato nelle costellazioni è uno scenario totalmente sconosciuto e inedito. E non potrebbe essere altrimenti, da un certo punto di vista, in quanto la costellazione ci mostra non solo quello che già sappiamo sulla nostra famiglia (per cui riconosciamo con stupore certi atteggiamenti e comportamenti riportati precisamente dai rappresentanti); il vero contributo di una costellazione consiste nello svelarci quello che non sappiamo riguardo la nostra famiglia, quello che è nascosto nell’Inconscio Familiare o nel nostro inconscio personale.

La cosa importante è aprirsi alle informazioni che arrivano, accogliere con fiducia anche le rivelazioni più sconcertanti: talvolta capita che la costellazione riveli addirittura delle informazioni sconosciute al cliente, ma puntualmente confermate da successive indagini. In ogni caso, qualunque cosa emerga dalla costellazione, il nostro livello di coscienza è in grado di elaborarlo e di assimilarlo, aumentando la nostra consapevolezza e permettendo così al nostro campo morfogenetico di riassestarsi più in profondità.

 

Come Funzionano

Gli elementi fondamentali per effettuare una Costellazione Familiare sono tre: un facilitatore, un cliente e dei rappresentanti.

  • Il FACILITATORE imposta il set fenomenologico in cui si sviluppa la costellazione, indaga assieme al cliente la tematica che si vuole esplorare e, sulla scorta della sua esperienza e competenza, porta la costellazione a una soluzione efficace.
     
  • Il CLIENTE è l'elemento fondamentale di una costellazione, perchè è colui che porta la domanda su cui lavorare, che deve essere chiara e rilevante, ovvero non generica ed evasiva, bensì focalizzata su una tematica che richieda una soluzione. Ma soprattutto il cliente è importante perchè è il suo campo morfogenetico che viene rappresentato fenomenologicamente, a cui si collegano il facilitatore e i rappresentanti.
     
  • I RAPPRESENTANTI sono generalmente delle persone (ma possono essere anche degli oggetti) su cui vengono proiettati dal campo morfogenetico taluni aspetti dei membri del sistema familiare, e in genere (ma dipende dalla tecnica utilizzata dal facilitatore) possono esprimersi liberamente e spontaneamente nel loro sentire, dando uno sviluppo dinamico alla costellazione.

Concretamente, dopo una breve indagine sulla tematica portata dal cliente e sulla situazione genealogica e sistemica, si formula la domanda alla quale si tenterà di portare una soluzione grazie alla costellazione: il cliente poi dispone nello spazio previsto (o semplicemente invita a disporsi liberamente) i rappresentanti della sua famiglia, o del suo partner, o dele sue relazioni affettive, lavorative, personali, poi si siede e osserva.

I rappresentanti entrano in connessione con il campo morfico del soggetto e vengono guidati da dinamiche spontanee, portando alla luce il vissuto emotivo delle persone reali o delle situazioni che rappresentano. In genere, nel giro di qualche minuto la costellazione arriva a uno stallo, a un blocco o un congelamento: è il cosiddetto irretimento, in cui vediamo la situazione "reale" del sistema familiare del soggetto, assistiamo all'emersione del nodo o del nucleo problematico del sistema.

Solamente la visione e la presa di coscienza di questo dato potrebbe bastare al cliente per destrutturare una serie di blocchi interiori e giungere a nuove consapevolezze rigurado se stesso e il proprio sistema; ma in genere si cerca di effettuare un aggiustamento della situazione, di esercitare quindi un ruolo attivo nella ridefinizione del sistema.

Attraverso quindi un misurato e graduale cambiamento delle posizioni dei rappresentanti nello spazio, spontaneamente o attraverso l'intervento del facilitatore, si riporta il sistema nel giusto ordine, in una rinnovata armonia dentro la quale il soggetto interessato riprende il suo giusto posto e ristabilisce le corrette relazioni con i membri del suo sistema.

 

Programma del Seminario di Costellazioni Familiari e Sistemiche:

Sabato e Domenica, dalle 9:30 alle 19:30

Il Seminario di Costellazioni Familiari è di natura prevalentemente esperienziale
e prevede la messa in scena della Costellazione Familiare di ogni partecipante che ne faccia richiesta

Dopo una presentazione dei partecipanti
e una breve introduzione al Metodo delle Costellazioni Familiari
(Teoria dei sistemi, campo morfogenetico e approccio fenomenologico)

viene dato inizio alla parte pratica del lavoro

Il primo giorno del Seminario di Costellazioni Familiari
si lavora prevalentemente sulla famiglia di origine

Ogni partecipante può porre un tema di natura personale e rilevante
(un problema di natura fisica, relazionale, economica, lavorativa)
e procedere alla messa in scena della Costellazione Familiare

Nel corso della Costellazione, della durata di un'ora circa,
possono emergere svariati irretimenti
per i quali vengono trovate adeguate soluzioni

Per fare ciò occorre verificare che siano rispettati alcuni principi

Ordine cronologico di nascita
Diritto di appartenenza
Equilibrio tra il dare e il ricevere

A seconda di quanto si manifesta nel campo morfogenetico
attraverso le azioni, le emozioni, le richieste dei rappresentanti
potrà rendersi necessario mettere in scena i vari componenti della famiglia di origine
indipendentemente dal fatto che siano vivi o morti o che siano conosciuti

La madre, il padre
I fratelli e le sorelle abortiti, nati morti o morti giovani
I gemelli scomparsi
Fratellastri e sorellastre
Fratelli e Sorelle adottivi
nonni, bisnonni, soprattutto se sono morti in guerra o hanno avuto un destino difficile
Membri della famiglia vittime di omicidi
o che hanno commesso omicidi
Membri della famiglia che sono stati vittime di abusi e ingiustizie
o che li hanno commessi

Affinchè siamo rispettati i principi

Ordine di nascita
Diritto di appartenenza
Equilibrio tra il dare e il ricevere

occorre infatti che tutti membri della famiglia, vivi o morti, conosciuti o sconosciuti
vengano inclusi nel sistema familiare e che ognuno occupi il posto che gli spetta,
che venga onorato e ringraziato per il suo sacrificio,
che venga dato un nome ai bambini abortiti e riconosciuto il loro sacrificio

Grazie a ciò che si manifesta nella Costellazione Familiare
Possono essere individuate e risolte

Identificazioni  e sostituzioni con membri esclusi o con destini difficili

possono essere restituiti i pesi e il dolore di cui ci siamo fatti carico
  e per fare ciò è necessario esplorare

La relazione tra i vivi e i morti
La relazione tra vittime e carnefici
La presenza di aborti di cui non si è a conoscenza
La presenza di un gemello scomparso

quando tutti i membri della famiglia occupano il loro posto
e nessuno più sostituisce qualcun'altro
viene rispettato il principio dell'ordine

quando tutti i membri della famiglia sono riconosciuti
e nessuno più viene escluso per nessuna ragione
viene rispettato il principio dell'appartenenza

Quando i genitori danno con amore e i figli ricevono con gratitudine
e nessuno più cerca di dare o ricevere al posto di qualcun altro
o di farsi carico di pesi e destini che non sono i suoi
viene rispettato il principio dell'equilibrio nello scambio

Il secondo giorno del Seminario di Costellazioni Familiari
si lavora prevalentemente sulla famiglia attuale

A seconda di quanto si manifesta nel Campo Morfogenetico
attraverso le azioni, le emozioni, le richieste dei rappresentanti
potrà rendersi necessario mettere in scena i vari componenti della Famiglia di Origine
per verificare che non vi siano irretimenti, (identificazioni e sostituzioni)

Se non vi sono irretimenti con la famiglia di origine
si procede con l'esplorazione della famiglia attuale chiedendo a dei rappresentanti di entrare in scena
e interpretare i ruoli di

Marito, moglie, figli, aborti, precedenti partners, figli avuti da precedenti partners

È possibile esplorare attraverso la Costellazione Familiare anche la propria situazione economica e lavorativa

In tal caso si chiede a uno o più rappresentanti di interpretare il ruolo di

lavoro, denaro, azienda, successo, fallimento

e a seconda di quanto mostrato dalla Costellazione Familiare si potranno indagare irretimenti
riguardanti membri della propria famiglia di origine che hanno avuto destini difficili, che sono morti prematuramente,
che hanno perso i loro beni, che sono falliti nelle loro attività, che sono stati derubati di una eredità
o che a loro volta hanno derubato altri

Nel campo del successo e della autorealizzazione da un punto di vista sociale ed economica sembra essere molto importante

La funzione della coscienza nel sistema familiare
La coscienza personale e la coscienza di stirpe
Il senso di innocenza e di colpa
La lealtà familiare
Il risarcimento dei torti subiti o arrecati da un membro della famiglia

La coscienza personale infatti si occupa di farmi sentire in colpa se commetto un'ingiustizia
O di farmi sentire innocente se faccio la cosa giusta

Cosa è giusto o cosa non lo è non  è un valore assoluto,
bensì dipende dalla coscienza di stirpe, cioè da quello che è ritenuto giusto o sbagliato nella mia famiglia di origine
Se mio padre ha sofferto per una perdita economica io mi sentirò innocente se perdo denaro
in questo modo mi sento leale e solidale con il suo destino
mi sento in colpa se guadagno denaro
come se in qualche modo lo stessi tradendo

Potrei sentirmi in colpa anche nei confronti di fratelle e sorelle morti
per il semplice fatto che loro sono morti e io sono vivo,
e quindi inconsciamente desiderare  seguirli nel loro destino di morte,
desiderare morire, rimanere da solo, fallire, perdere tutto

Fratelli e sorelle abortiti (volontariamente o spontaneamente)
Gemelli scomparsi
La sindrome del sopravvissuto

ecco perchè diventa importante conoscere la storia economica e lavorativa dei vari membri della propria famiglia
e quindi esplorare ancora una volta la relazione con

Padre, madre, nonni e nonne, bisnonni e bisnonne
soprattutto se sono morti prematuramente o in circostanze drammatiche
se hanno lasciato la famiglia in condizioni economiche difficili
se hanno dovuto lasciare il lavoro per motivi di salute

Se accettiamo la sofferenza di un membro della nostra famiglia che è morto prematuramente
e non ha avuto la possibilità di avere una brillante carriera lavorativa o una relazione d'amore e dei figli,
senza sentirci in colpa per questo

se riusciamo a ringraziarlo per il suo sacrificio senza voler compensare la sua perdita privandoci anche noi di qualcosa
se riusciamo a restituirgli il peso del suo destino e del suo dolore e a non farcene carico
allora ci sentiremo autorizzati ad una vita di amore e di successo

 

 

 

Quota di Partecipazione

- 100€ per la partecipazione ad un solo giorno di seminario
- 180€ per la partecipazione all'intero seminario di due giorni

* sono previste agevolazioni per i soci dell'Associazione Culturale e di Promozione Sociale "La Città della Luce"

 

Le attività della Città della Luce si rivolgono a persone sane, mature, autonome, in grado di assumersi la piena responsabilità delle proprie scelte, che desiderano acquisire informazioni per portare armonia e benessere nella vita, nella famiglia, nel lavoro, nelle relazioni. Le attività proposte operano nella dimensione spirituale dell'anima individuale, familiare e collettiva, favorendo una maggiore comprensione delle istanze fisiche, emozionali, mentali e spirituali dell'essere umano. Le attività della Città della Luce non hanno scopi ideologici o politici, operano nel pieno rispetto di ogni credo religioso, di ogni personale convinzione, di qualunque pratica medico-sanitaria. I professionisti che operano presso La Città della Luce sono disciplinati ai sensi della legge 4/2013, la prestazione erogata non ha in nessun caso valore di diagnosi o di terapia da un punto di vista medico-sanitario.

 

Per informazioni e prenotazioni

info@lacittadellaluce.org

Segreteria Associazione 071.7959090

www.costellazionifamiliariesistemiche.it

 

-------------------

 

Calendario dei prossimi seminari

 

 

Disclaimer

Il Metodo delle Costellazioni Familiari e Sistemiche è basato sul presupposto che problematiche esistenziali e conflitti relazionali non risolti all'interno della famiglia di origine possano trasmettersi da una generazione all'altra e manifestarsi nella vita di tutti i giorni, nelle relazioni affettive, nel percorso di autorealizzazione. Lo scopo del lavoro con le Costellazioni Familiari, sia individuale che di gruppo, è quello di riconoscere e risolvere irretimenti, identificazioni e sostituzioni, portare chiarezza nei rapporti interpersonali, ricomporre la compagine familiare reintroducendo tutti i membri che ne siano stati esclusi, ristabilire ordine, equilibrio e armonia all'interno della famiglia. Il professionista che tiene il Corso è un Facilitatore in Costellazioni Familiari e Sistemiche disciplinato ai sensi della l. 4/2013, non si avvale di strumenti di natura psicologica, la prestazione erogata non è di natura medico-sanitaria, non ha quindi in nessun caso valore di diagnosi o di terapia né intende sostituirsi ad esse.

 

Richiedi Informazioni

I campi contrassegnati da un asterisco (*) sono obbligatori

Letta l’Informativa Privacy fornita dal Titolare della Privacy: Privacy Policy, acconsento che i miei dati vengano utilizzati per ricevere informazioni che ho richiesto tramite questo modulo.
CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.
Target Image

condividi la tua esperienza

leggi le testimonianze

 

Contatti

info@lacittadellaluce.org

 

Telefono +39.071.7959090
Chi Siamo

 

 

Seguici su Facebook

 

Newsletters