La Tana del Tasso: un progetto di Outdoor Education alla Città della Luce

 

 

La Città della Luce è lieta di annunciare la nascita di un prezioso progetto che dopo diverso tempo di riflessione ha finalmente preso forma e concretezza!!

"LA TANA DEL TASSO"

un progetto sperimentale di Outdoor Education o Educazione Esperienziale.

Outdoor Education è una teoria pedagogica molto sviluppata nel Nord Europa e oggetto di diversi studi e sperimentazioni anche nelle università italiane (in primis a Bologna presso Alma Mater Studiorum Università di Bologna): Outdoor Education significa imparare con l’esperienza, all’aria aperta, attraverso l’avventura e l’errore, o meglio attraverso ciò che non è andato come pensavamo. Imparare all’aria aperta è adatto ad ogni età, stare in natura è di per se una pratica salutare: in natura troviamo ambienti che offrono sostanze benefiche per il corpo e la mente, favoriscono l’esplorazione sensoriale e motoria e hanno effetti chiari e riconosciuti sull’efficienza del sistema immunitario.

I bambini e le bambine avranno la possibilità di entrare in connessione con la natura ed instaurare con essa un rapporto attento, apprendendo attraverso il gioco libero a fidarsi di se stessi e del mondo circostante: l’ambiente naturale si rivela un contesto privilegiato per sperimentarsi, per concedersi all’avventura in un ambiente protetto ed adeguato e ampliare l’apprendimento uscendo dalle proprie abitudini, esplorando qualcosa di nuovo, fuori e dentro di sé.

Questo progetto nasce dall'esperienza e dal vissuto delle persone che fanno parte della Città della Luce e dal lavoro svolto da più di vent'anni nello sperimentare, approfondire, insegnare e divulgare le Discipline Olistiche e Bionaturali e nel promuovere uno stile di vita sano e sostenibile.

 

Image

 

A chi si rivolge? Alle bambine e ai bambini dai 3 ai 6 anni.

 

Quando? Dal Lunedì al Venerdì dalle 8 alle 14 (con possibilità di stare fino alle 16) e nel pomeriggio dalle 16.30 alle 18.30

 

Dove? A Pianello di Ostra (AN), presso la fattoria biologica “La Casa dei Ciliegi”immersa in cinque ettari di verde, fra animali, orto e alberi da frutta, nelle vicinanze di un piccolo fiume.

 

Come trascorreremo le nostre giornate? Non c'è una giornata tipo, saranno tutte diverse: si seguiranno bisogni, idee e desideri dei/delle bambini/e a seconda anche del tipo di giornata e degli stimoli che essa ci offrirà.

La mattina l'arrivo è previsto tra le 8.00 e le 8.50: un tempo per una morbida accoglienza e un po’ di gioco liberoAlle 9.00 circa iniziamo insieme la nostra giornata risvegliando il corpo con esercizi di yoga, movimento corporeo, musica e giochi dinamici. Segue una sana merenda con prodotti genuini di produttori locali biologici e senza glutine.

 

Finita la merenda alle 10.00 circa, ci si siede in cerchio e si ascoltano le richieste dei bambini, i loro stati d’animo e i loro interessi. Particolare attenzione sarà data all'ascolto del gruppo e delle sue necessità. Una volta esplorata l'energia della giornata si dà vita all’attività decisa nel cerchio. Alle ore 12.15 circa, pausa ristoro.

 

Il dopo pranzo è dedicato al riposo per i più piccoli o ad attività libere più tranquille per i più grandi: attività artistiche, letture, musica (sempre all'aperto salvo esigenze diverse); dalle 14: congedo (ma nel caso in cui ci fossero richieste, c'è la possibilità di creare uno spazio di attività pomeridiane fino alle 16).

 

Nel tardo pomeriggio, dalle 16.30 alle 18.30 è previsto un tempo di attività di vario genere, a seconda delle esigenze del gruppo.

 

Image

 

Quali sono i Punti Cardine di questo Progetto Educativo?

Il bambino è considerato come un individuo, una persona dotata di mente, corpo e anima: la nostra è una visione olistica dell'esistenza dove tutto è interconnesso. Per questo oltre alle attività in natura, di esplorazione, giardinaggio, laboratori pratici di falegnameria, arte e cucina, i bambini, se vorranno, potranno approcciarsi anche a discipline come l'ayurveda, lo yoga, l'astrologia, la musica, il canto e tanto altro.

 

Il bambino viene osservato nella sua specificità, considerato individuo dotato di specifiche risorse, abilità, intelligenze e conoscenze, sostenuto verso un percorso di consapevolezza personale, incoraggiato a scoprire i propri talenti, a rispettare i propri bisogni e ad ascoltare il proprio sentire ed il proprio corpo.

 

Durante questa esperienza i bambini avranno modo di creare una Comunità vivendo l'esperienza di una piccola Tribùall'interno di essa la relazione con se stessi e con gli altri sarà estremamente importante e stimolante per comprendere ed imparare a contattare sempre più a fondo la propria essenza ed il mondo circostante.

 

Verrà utilizzato il metodo del Cerchio: tutti seduti in cerchio a terra ritroviamo quella dimensione, naturale per l’essere umano, di accoglienza, ascolto e sostegno. Alla base del cerchio è il rispetto: in esso siamo tutti alla pari, ognuno può esprimersi come meglio crede e gli altri in silenzio accolgono ascoltando.

 

In questo modo ci avviciniamo a noi stessi e agli altri, prendiamo il tempo per imparare ad ascoltare ed esprimere le nostre emozioni, e riconoscerle nei nostri nuovi amici. Apriamo il nostro cuore e siamo liberi di esprimere noi stessi, i nostri pensieri, le nostre emozioni. Ogni volta che ci incontriamo in cerchio la magia accade!

 

Image

 
L’aula che più utilizzeremo ha come soffitto il cielo, passeremo la giornata prevalentemente all’aperto, adeguatamente vestiti: "Non esiste un buono o cattivo tempo, esiste solo un buono o cattivo abbigliamento" (Baden Powell)

L’esperienza diretta è principio fondante del progetto, il nostro motto è: "Chi ascolta dimentica, chi vede ricorda, chi fa impara".

Nel Gioco il bambino decide in base a ciò di cui ha bisogno, l'adulto non guida o interferisce, semplicemente osserva ed offre la propria presenza: in questo modo si stimola l’interesse, la motivazione e la curiosità; nella relazione con gli altri, inoltre, si sviluppano nuove idee e i bambini imparano a rapportarsi tra di loro oltre a gestire i loro rapporti.

Stare in natura offre numerose esperienze sul campo fisico, rafforza l’autonomia e contribuisce allo sviluppo della personalità, lavora su una sana Autostima e Auto riconoscimento

Sul piano della Salute e della motricità, imparando a prendere consapevolezza del proprio corpo utilizzandolo liberamente e sperimentandosi, il bambino apprende i propri limiti, imparando a gestirli e saperli affrontare.

Verranno trasmessi i concetti di Cura, Collaborazione e Rispetto attraverso attività di vita pratica e cura degli spazi, accudimento della natura, collaborazione nelle attività quotidiane e domestiche, costruzione di strutture naturali come capanne, tende ecc., che contribuiscano a rendere lo spazio circostante armonico ed accogliente, oltre che stimolante e divertente.

 

Image

 

Un valore importante per noi nella realizzazione di questo progetto è l’aiuto e la partecipazione collettivaper questo motivo chiediamo a chi può e chi vuole creare insieme a noi questo progetto di mettere a disposizione giochi e materiale che non usa più e che è in BUONO STATO di utilizzo.

Preferiamo prevalentemente materiali naturali come legno, stoffa, lana… per rispetto nei confronti del pianeta e per sostenere un rapporto con la materia primaria.

 

Vi elenchiamo una lista di materiale che potrebbe esserci utile per accogliere e dare il meglio ai nostri piccoli ospiti:

 

- scaffali ad altezza bambino x libri e giochi

- mobile a cubi per appoggiare le cose personali dei bambini

- ceste (vimini, tessuto)

- tavolini di legno

- sedie per bambini

- libri di storie per i bambini

- libri di educazione ed attività (per educatori)

- giochi/struttura da esterno (tipo casetta, scivolo)

- biciclette, balance bike (biciclette senza pedali), monopattini, tricicli

- corde di vari spessori per costruzioni e giochi esterni

- tappeto elastico

- carrucole

- giochi vari da interno di legno

- giochi di costruzioni

- cucina di legno

- strumenti musicali

- giocoleria

- puzzle

- travestimenti

- tessuti vari

- colori (se possibile naturali)

- materiale da cartoleria

- tappeti da interno

- materassini (120/130 x 60) + lenzuola

- cuscini a dimensione bambini per il riposo 

Vi ringraziamo di cuore per il sostegno e rimaniamo a disposizione per maggiori informazioni.

Venite a trovarci!

 

E potete seguirci anche su Facebook e Istagram.

Image
 

 

condividi la tua esperienza

leggi le testimonianze

 

Contatti

info@lacittadellaluce.org

 

Telefono +39.071.7959090
Chi Siamo

 

 

Seguici su Facebook

 

Newsletters