La Storia della Città della Luce

 

 

La Storia della Città della Luce comincia nel 1996 a Genova, quando un gruppo di studenti di Reiki, dai 20 ai 40 anni, entusiasti di questo metodo che sta portando  luce, amore e consapevolezza nella loro vita e nelle loro relazioni decidono di portarlo nella vita di tutti i giorni, anzi decidono di vivere il Reiki ogni giorno della loro vita.

Sembra un sogno impossibile da realizzare, eppure giorno dopo giorno il progetto si struttura e si definisce giorno dopo giorno in modo sempre più chiaro: vivere e lavorare insieme, uniti in uno scopo comune, diffondere pace, amore e consapevolezza, creare e sperimentare nuovi modelli di famiglia, di economia e di società.

Si vuole sperimentare e creare un nuovo modo di vivere e di lavorare, di essere insieme nel rispetto, nel supporto e nella fiducia reciproci.

Si vuole cooperare in una dimensione nella quale vi sia tempo e spazio per prendersi cura di sé e delle relazioni, tempo per il partner e per i figli, per lo studio, per la crescita personale e per l'autorealizzazione professionale.

I modelli filosofici da cui si prende ispirazione sono la "Civitas Dei " di Sant'Agostino e "La Città del Sole" di Tommaso Campanella, ma anche la "Repubblica" di Platone e "L'Utopia" di Tommaso Moro.

Ma è soprattutto nel Reiki, nel concetto di crescita e amore universale, nel lavoro interiore di guarigione e di risoluzione dei conflitti, intra ed interpersonali, che viene trovata fonte di energia e di ispirazione.

 

I principi di Reiki guidano la comunità nella quotidianità:


Solo per oggi

Non ti arrabbiare

Solo per oggi

Non ti preoccupare

Guadagnati da vivere onestamente 

Onora i Genitori, i Maestri e gli Antenati
Sii grato alla vita in ogni sua manifestazione

condividi la tua esperienza

leggi le testimonianze

 

Contatti

info@lacittadellaluce.org

 

Telefono +39.071.7959090
Chi Siamo

 

 

Seguici su Facebook

 

Newsletters